Marco Greggio 3393323250 [email protected]

Featured

Sono un Agronomo ed Analista sensoriale appassionato dell’assaggio dei frutti del proprio e dell’altrui lavoro. Per rintracciarmi cell 3393323250  email: [email protected] più [email protected] [email protected] [email protected]

Curriculum Vitae et Studiorum

Oramai l’analisi sensoriale è riconosciuta come scienza è definibile come l’insieme delle metodiche con le quali si riesce ad analizzare il “percepito” di qualsiasi bene attraverso i 5 sensi: vista, udito, olfatto, gusto, tatto; quindi l’essere umano risulta lo strumento di misura.

L’analista sensoriale non vuole insegnare a mangiare, ma ad apprendere come valutare, analizzare e discriminare per scegliere con consapevolezza i cibi ed in particolare i prodotti agroalimentari prestando attenzione attraverso i cinque sensi.

IL PANE DEGLI ANGELI

Ritorna il Festival EPTAGONOS 2009, con un ricco programma di mostre e convegni,  da maggio a settembre, ad Albano, Ariccia e Genzano.

                  «IL PANE DEGLI ANGELI»

Il pane eucaristico, pani devozionali e votivi, antiche divinità del grano, feste della mietitura

Il Festival è dedicato ad uno degli alimenti più antichi: il pane.

In particolare alla sacralità del pane, al tema delle feste legate alla mietitura, di taglio sacro e profano,  nel meridione d’Italia: Basilicata, Puglia, Calabria, Abruzzo e Molise, Sicilia.

Tre gli eventi in calendario: dal 16 al 23 maggio, ad Albano Laziale, presso il Teatro San Pancrazio, dal 6 al 14 giugno ad Ariccia, alla Locanda Martorelli e Palazzo Chigi, e per finire il 18,19 e 20 settembre a Genzano.. Un lungo percorso culturale con mostre fotografiche,  una sezione di opere antiche originali tra ‘700 ed ‘800, provenienti da collezioni private ed Archivi storici e manufatti di pani votivi, tra i quali di grande pregio i Pani di Salemi ( Trapani) e il Carro di paglia di Mirabella Eclano ( Benevento). Di ampio respiro i tre convegni, con tematiche che vanno dal sacro al profano, dalla figura di “ San Paolo e l’eucaristia”, alle antiche dee del grano Cerere- Demetra e Kore, fino alle tematiche riguardanti le paludi pontine, o gli interventi più strettamente mirati alla produzione di pane ed alle attuali problematiche degli OGM.

Giunto al sedicesimo anno, il Festival, dall’anno 2000 conosciuto come EPTAGONOS., è promosso dall’Associazione Idus Dianae di Genzano, con la Direzione artistica di Susanna Rossi Esser e Renato Mammucari, curatori inoltre della Collana “ Quaderni di Eptagonos”, giunta all’ottava pubblicazione. Un evento da vivere come in un grande contenitore di suggestioni e “ meraviglie”, questa la filosofia del Festival, che richiama ogni anno numerosissimi visitatori nei Castelli Romani. Una sinergia inoltre tra le diverse amministrazioni, nel permettere un evento considerato “ storico” per il livello degli eventi presentati, punto di incontro, inoltre, per studiosi, viaggiatori curiosi e amanti della cultura.

“ Eptagonos va vissuto, non si può raccontare- ha precisato Susanna Rossi Esser- poiché è un’unita attorno ad un tema portante, in questo caso il pane, ma nel contempo da quell’unità si diramano innumerevoli strade e suggestioni, proprio come avviene nella ricerca culturale sul campo: “ Si sa da dove si parte, ma non ben dove si arriva

                               IL PROGRAMMA DI EPTAGONOS 2009- Genzano

Presentazione del Quaderno di Eptagonos 2009

“ Il pane degli Angeli” a cura di Susanna Rossi Esser e Renato Mammucari

Testi di: Giovanni Arledler S.J., Luca Attenni, Giuseppina Ghini, Marco Greggio, Mons Giovanni Masella, Paolo Monaco S.J., Francesco Petrucci, Susanna Rossi Esser, Simona Sanchirico e la prefazione dell’Assessore regionale all’Agricoltura Daniela Valentini.

GENZANO: ENOTECA COMUNALE 18-19-20 settembre, nell’ambito della “ Festa del pane”

                          “ TRA IL PANE  E IL VINO”

                     Racconti, memorie e documenti

                                 Mostra- Convegno

  LA MOSTRA: inaugurazione venerdì 18, ore 17,30 ( Enoteca comunale)

 “ Botteghe e antichi forni di Genzano”

Fotografie d’epoca, documenti, incisioni e attrezzi del lavoro

“ Tra Cerere e Dioniso: costumi e lavoro nella Campagna romana tra ‘700 ed ‘800”. Provenienti dalle Collezioni Mammucari e Trinca: incisioni, acquerelli, litografie ed olii.

Durata della mostra, dal 18 al 20 settembre, presso l’Enoteca Comunale.

INGRESSO LIBERO: dal 18 al 20 settembre, ORARI tutti i giorni dalle 10-12,17-19

                               IL CONVEGNO : venerdì 18 settembre ore 18,30

Saluto del Presidente del Consorzio Pane Casereccio di Genzano ROBERTO BATTISTELLI

MARCO BOCCHINI ( Forno “ Da Sergio”) “ LE FARINE E GLI OGM”

“ Le coltivazioni vitivinicole nel territorio di Genzano e Lanuvio”

Intervento di ANTONIO POSTI ( Presidente del Consorzio Vini DOC Colli Lanuvini)

“ L’origine delle produzioni agricole”

Relatore: Dott. MARCO GREGGIO ( archeo agronomo)

“ L’importanza del vino nell’antichità, nell’ “Ager Lanuvinus”

Relatore: Dott. LUCA ATTENNI ( archeologo e Direttore del Museo Archeologico di  Lanuvio)

Stand documentativi, fotografico ed agroalimentare dei prodotti COOP LIBERATERRA , coltivati nei terreni confiscati alla mafia

 Per informazioni: Associazione Culturale Idus Dianae

Via Bruno Buozzi 21 – Genzano

Tel. e Fax 06 9396452 – cell. 333 7512317

Mail [email protected]

OFFERTA PER INTERVENTO ( 15 min.) CONVEGNO 18 settembre, ore 18,30

Genzano, Enoteca Comunale, Piazza della Repubblica 1

Gentilissimo Dott. Greggio, con il piacere di averla ospite al Convegno che si svolgerà a Genzano, il 18 settembre, formuliamo la nostra offerta per un compenso di 100,00 euro, netti, e 5 copie del volumetto “ Il pane degli angeli”, del quale abbiamo già fornito 10 copie all’incontro di Albano.

Il valore commerciale del libro è di 20 euro cad.

In attesa di una sua conferma, la ringraziamo vivamente per la sua collaborazione.

I 100 euro e le 5 copie del libro saranno consegnati il giorno 18 settembre.

Con cordiali saluti       Dott.a Susanna Rossi Esser

                                 (Presidente Idus Dianae) u {$ 9= {$u {$y9= {$u {�9= {$u {$Q:= {$u {�:= {$u {);= {$u {�;= {$u {<= {$u {$m<= {$u {$�<= {$u {$E== {$u {$�== {$u {$>= {$u {�>= {$u {$�>= {$u {a?= {$u {�?= {$u {[email protected]= {$u {�@= {$u {A= {$u {}A= {$u {�A= {$u {UB= {$u {�B= {$u {$-C= {$u {$�C= {$u {$D= {$u {$qD= {$u {$�D= {$u {$IE= {$u {$�E= {$u {$!F= {$u {$�F= {$u {$�F= {$u {$eG= {$u {$�G= {$u {$=H= {$u {$�H= {$u {I= {$u {$�I= {$u {$�I= {$u {$YJ= {$u {$�J= {$u {$1K= {$u {$�K= {$u {$ L= {$u {$uL= {$u {$�L= {$u {$MM= {$u {$�M= {$u {$%N= {$u {$�N= {$u {$�N= {$u {$iO= {$u {$�O= {$u {$AP= {$u {$�P= {$u {$Q= {$u {$�Q= {$u {$�Q= {$u {$]R= {$u {$�R= {$u {$5S= {$u {$� {<{({4��

ALBICOCCO

ALBICOCCO GIORNATA STUDIO Sabato, 13 luglio 2019 Ore 9.00
L’albicocco negli ultimi anni ha suscitato in Italia un grande interesse da parte del mondo produttivo
determinando una rapida evoluzione del comparto. Il nostro Paese oggi si afferma come principale produttore in
Europa ma non riesce a consolidare le esportazioni del prodotto. Il CREA Centro di Ricerca Olivicoltura,
Frutticoltura e Agrumicoltura di Roma organizza un incontro pubblico con gli operatori del settore, durante il
quale verranno affrontate diverse tematiche inerenti la specie.

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti
Ore 9.30 Saluti e apertura dei lavori. Dr. Ignazio Verde (Responsabile del Centro di
Ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura di Roma)
Ore 9.40 Introduzione e analisi del comparto. Prof. Carlo Fideghelli (già Direttore
dell’Istituto Sperimentale per la Frutticoltura di Roma)
Ore 10.00 Un approccio ecosostenibile per la gestione del suolo. Dr. Corrado Ciaccia
(CREA – Centro di Ricerca Agricoltura e Ambiente – Roma)
Ore 10.20 Le problematiche fitosanitarie della specie. Dr. Alessandro Infantino (CREA –
Centro di Ricerca Difesa e Certificazione – Roma)
Ore 10.40 Nuove cultivar per un mercato diversificato. Dr. Carmelo Mennone
(Responsabile AASD Pantanello – ALSIA Regione Basilicata)
Ore 11.00 La testimonianza di un frutticoltore. Ernesto Verbesi (Az. Agricola Verbesi)
Moderatore: Dr. Marcello Cutuli (CREA Centro di Ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura –
Roma)
A conclusione dei lavori sarà presentata l’idea progettuale “Sistemi innovativi di monitoraggio per il controllo
sostenibile di Drosophila Suzukii ed altri fitofagi rilevanti per la frutticoltura laziale” nell’ambito del PSR Lazio
2014-2020 -Sotto-misura 16.1 “Sostegno per la costituzione e la gestione dei Gruppi Operativi del PEI in materia
di produttività e sostenibilità dell’agricoltura”. A cura della Dr.ssa Maria Rosaria Tabilio (CREA – Centro di
Ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura – Roma).

Citazioni

Dove vengo citato

Preg.mo allego degli spunti:

http://video.gamberorosso.it/it/tecniche/analisi-sensoriale-da–salumi-da-re

http://www.goldwebtv.it/it/lintervista/ce-agricoltura-frutta-lanalisi-sensoriale-spiegata-dallagronomo-marco-greggio
http://www.agriformat.it/pane.html
Cinque i panettoni, quattro i sensi
http://www.romanotizie.it/venerdi-e-domenica-al-santa-chiara-musica-teatro-danza-con-il-municipio-xii-eur.html
http://www.mercatinobiologico-ostia.it/pagine/monterotondo.htm
http://www.slowfoodlazio.it/mercati-della-terra/mercato-della-terra-di-roma/412-mercato-della-terra-di-roma-marzo-2013
http://agronotizie.imagelinenetwork.com/vivaismo-e-sementi/2010/07/27/ciliegie-d-italia-la-piu-buona-e-la-durona-di-chiampo/9751
http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW301236&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode
http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW330053&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode
http://www.confindustria.it/Conf/Even.nsf/f330e4f8b1a0b7c8c1256f88003c1eea/e6490a08be52b52ec12572ba00351187/$FILE/CIBUS_programma.pdf
http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/A5_volantino_bis.pdf
http://www.eclipse-magazine.it/enogastronomia/tradizioni-culinarie/il-canto-del-pane.html
http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW114553&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode
http://www.macellerianogara.it/files/gamberorosso-la-buona-spesa.pdf

Cosa sorprendente ho trovato tutto pubblicato;
http://www.icformato.it/progetto-sapere-i-sapori.html
Non sapevo che la scuola avesse gài pubblicato le foto relative ad alcuni dei cinque laboratori sensoriali realizzati.
Comunque le foto sono abbastanza chiare in merito alle attività svolte
peccato che manchino quelle relative al rito delle mani in pasta impasto rigorosamente acido

http://www.tibursuperbum.it/ita2/eventi/settimanadellascienzaativoli2009.htm
http://www.teverenotizie.it/serate-di-astronomia-associazione-asgard-montelibretti,A1,22.html
http://www.060608.it/it/eventi-e-spettacoli/manifestazioni/vieni-in-provincia-2009.html

Sapori Di Mare Giugno 2019

Sapori Di Mare
A Sperlonga Torna Protagonista Il Pesce Azzurro
Da Giovedì 27 a Domenica 30 Giugno 2019 –
Sperlonga (LT)
“Sapori di Mare” è una manifestazione ideata dalla World Company S.r.l., e patrocinata dall’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio, dal Comune di Sperlonga, dal Consorzio Sperlonga Turismo e da Confcommercio Lazio Sud. Organizzazione fieristica a cura dell’associazione Buone Vibrazioni in collaborazione con l’Associazione La Compagnia della Terra Alta. Show cooking a cura di Slow Food Latina. Radio ufficiale dell’evento, Radio Spazio Blu.

Per info:
Francesco Galli
Cell. 339.33.70.689
Email: [email protected]
Approfondire gli aspetti della cosiddetta “economia Blu”, sottolineandone le caratteristiche di sostenibilità, valorizzazione e soprattutto di preservazione delle biodiversità, locali e del mar Tirreno in generale. Tutto questo, e molto altro ancora, rappresenta in sintesi “Sapori di Mare”, la manifestazione enogastronomica che da 16 anni ormai è appuntamento fisso a Sperlonga, patrocinata dal Comune e dall’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio (Arsial).

Proprio quest’anno infatti, la sedicesima edizione coincide con un’ordinanza comunale che sancisce Sperlonga “Plastic Free”: non sono utilizzabili, ne’ commercializzabili tutti gli oggetti monouso in plastica (bicchieri, stoviglie, bottigliette, ecc.). Una scelta in realtà già adottata da Sapori di Mare nelle scorse edizioni, proprio per iniziare a ridurre l’uso e il consumo di materiale in plastica monouso che sta riempendo il mare di vere e proprie isole galleggianti e pericolose per tutto l’ecosistema marino.

Ogni serata, dal giovedì alla domenica, vedrà la presenza in piazza della condotta di Latina di Slow Food, che curerà show cooking ed appuntamenti di approfondimento non solo del pesce azzurro ma anche dei prodotti agroalimentari locali, servendo, su prenotazione e a titolo gratuito i piatti in dimostrazione per circa 25 persone.

E, visto che si celebra la biodiversità ed i prodotti tipici del territorio, a largo Torre Truglia spazio per “L’Angolo della Terra”: stand e postazioni dove le eccellenze agroalimentari la faranno da padroni, insieme ai prodotti della Piana, come la salsiccia monticellana, i vini del luogo e tanto altro ancora.

Progetto “Biodiversità in Rete”

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA

https://www.biodiversitainrete.it/event/manifestazione-conclusiva-progetto-biodiversita-in-rete/
Progetto “Biodiversità in Rete”
ACPR15T4_00432 – Legge 113/91 modificata con legge 6/2000 – Bando DD 1524 dell’8 luglio 2015
21 giugno 2019 – Monopoli c/o il Palazzo Palmieri
Mostra Pomologica e Laboratori di analisi sensoriale
Dalle ore 10.00 alle ore 22:00

Mostra pomologica
Dott. Pasquale Venerito, CRSFA

Ore 11.30 Laboratorio di analisi sensoriale della frutta di stagione su prenotazione
R. Cardone, M. Greggio, G. Maggi, P. Venerito

Ore 16.30 Laboratorio di analisi sensoriale della frutta di stagione su prenotazione
R. Cardone, M. Greggio, G. Maggi, P. Venerito

Convegno

Modera: Dott. Francesco Pepe, giornalista

Ore 17.30 Indirizzo di saluto
Dott. Angelo Annese, Sindaco del Comune di Monopoli
Dott.ssa Marilù Napoletano, Commissario straordinario del Palazzo Palmieri
Rag. Michele LISI, Presidente del CRSFA “Basile Caramia” di Locorotondo

Ore 18.00 Apertura dei lavori
Dott. Giovanni GIOVAMPIETRO, Dirigente UFFICIO VI Promozione della conoscenza e incentivazione alla diffusione delle attività e dei risultati della ricerca – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ore 18.15 Recupero, conservazione e valorizzazione della biodiversità agraria in Puglia
Dott. Luigi TROTTA, Dirigente Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale – Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari, Regione Puglia

Ore 18.45 Gli obiettivi del Progetto “Biodiversità in Rete”
Prof. Vito Nicola SAVINO, Responsabile del Progetto

Ore 19.00 Le attività del Progetto “Biodiversità in Rete”
– Censimento e mappatura delle collezioni ex situ e in situ, (SINAGRI srl Spin Off)
– Visite guidate, (CRSFA “Basile Caramia”, Riserve naturali regionali orientate del litorale tarantino orientale, SINAGRI srl Spin Off, Vivai Capitanio Stefano)
– Mostre pomologiche, (CRSFA “Basile Caramia”, Centro di Ricerca per l’Olivicoltura, la Frutticoltura e l’Agrumicoltura (CREA-OFA), Fondazione ITS Agroalimentare Puglia, Parco Naturale Regionale “Costa Otranto S.M. di Leuca e Bosco di Tricase”, Vivai Capitanio Stefano)
– Laboratori di botanica, (CRSFA “Basile Caramia”, IISS “Basile Caramia – F. Gigante”)
– Seminari, (CRSFA “Basile Caramia”, Centro di Ricerca per l’Olivicoltura, la Frutticoltura e l’Agrumicoltura (CREA-OFA), Fondazione ITS Agroalimentare Puglia, Riserve naturali regionali orientate del litorale tarantino orientale)
– Analisi sensoriale, (CRSFA “Basile Caramia”, Centro di Ricerca per l’Olivicoltura, la Frutticoltura e l’Agrumicoltura (CREA-OFA), Fondazione ITS Agroalimentare Puglia, IISS “Basile Caramia – F. Gigante”)

Ore 20.00 Conclusioni
Dott. L’Abbate Giuseppe, Componente XIII Commissione (Agricoltura) della Camera

Ore 20.15 Degustazione guidata di frutta di stagione

Mela Cerina o Gelata o Ghiacciata o Zitella

http://noixlucoli.blogspot.it/2011/07/gli-alberi-del-giardino-della-memoria.html
http://www2.ars-alimentaria.it/Prodotto?idProdotto=2267950&onlyForRegione=&onlyForProvincia=
http://www.vivaigabbianelli.it/meli/2158-melo-gelata.html
http://www.valledelgiovenco.it/mela_cerina,8,137,141.html
http://www.gustosidro.it/tutto-sulle-mele/mele-rare-o-mele-scomparse-tanti-nomi-e-altrettante-storie/
http://cerquetoinforma.altervista.org/blog/i-frutti-della-memoria-le-antiche-varieta-di-melo-2/
http://www.arsial.regione.lazio.it/portalearsial/RegistroVolontarioRegionale/VA/Schede/210.htm

Settimana della Scienza a Tivoli

Settimana della Scienza a Tivoli
Dal 16 al 20 novembre 2009
http://www.tibursuperbum.it/ita2/eventi/settimanadellascienzaativoli2009.htm
“ Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”
(v. 118-120 XXVI canto – Inferno – Divina Commedia)
Asgard ass. Sport e Cultura

In collaborazione con:
Liceo scientifico “L. Spallanzani”
Istituto tecnico industriale “A. Volta”
Istituto tecnico commerciale e per Geometri “E. Fermi”
Istituto magistrale “I. D’Este”
Convitto naz. “A. Di Savoia, Duca d’Aosta”

Con il patrocinio di:
Comune di Tivoli
Assessorato alla Cultura
Presidenza del Consiglio
Regione Lazio
Provincia di Roma

Saluti dall’Assessore alle Politiche Culturali e Istruzione
La Settimana della Scienza magistralmente organizzata dal prof. Aldo Chiarenza e dalla dott.sa Valentina Baccetti dell’Asgard associazione sport e cultura, mira in modo del tutto particolare a favorire la partecipazione dei giovani
in età scolare alle iniziative in programma. Infatti, è soprattutto ad essi,che devono essere affidate le speranze di un radicale rinnovamento e di un proficuo arricchimento della cultura di base del nostro Paese. Presso gli Istituti Superiori di Tivoli, oltre agli esistenti laboratori di utilizzo curriculare, per una settimana, saranno allestiti altrettanti
laboratori che potranno in questo modo,mostrare a tutti gli studenti, l’attività di ricerca scientifica nel nostro Paese,purtroppo non sempre assecondata e spesso ridotta ad una vera e propria nicchia marginalizzata a causa di risorse mal riposte ed investimenti pressoché inesistenti ormai. La curiosità dei ragazzi sarà assecondata attraverso strumenti di lavoro, esperienze ed attività di ricerca con l’ausilio degli stessi ricercatori.
Ne potrà di sicuro scaturire un’esperienza importante, anche decisiva in vista di scelte future, un passo ulteriore per l’orientamento verso un indirizzo preciso, di studio e poi ovviamente di lavoroAi Dirigenti Scolastici che hanno aderito all’iniziativa contribuendo anche con risorse finanziarie, ai Docenti che con la loro dedizione e passione sapranno coinvolgere gli studenti, agli organizzatori tutti auguro un proficuo lavoro ed un indiscusso successo.
Con la certezza che tale esperienza possa essere rinnovata nel prossimo anno e nuovamente patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Istruzione del Comune di Tivoli, invio a tutti: Dirigenti, Docenti, ed in
particolare agli Studenti e ad alle Studentesse,tutti,insieme al Personale della Scuola i miei cordiali saluti.
Ne potrà di sicuro scaturire un’esperienza importante, anche decisiva in vista di scelte future, un passo ulteriore per l’orientamento verso un indirizzo preciso, di studio e poi ovviamente di lavoro. Ai Dirigenti Scolastici che hanno aderito all’iniziativa contribuendo anche con risorse finanziarie, ai Docenti che con la loro dedizione e passione sapranno coinvolgere gli studenti, agli organizzatori tutti auguro un proficuo lavoro ed un indiscusso successo.
Con la certezza che tale esperienza possa essere rinnovata nel prossimo anno e nuovamente patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Istruzione del Comune di Tivoli, invio a tutti: Dirigenti, Docenti, ed in
particolare agli Studenti e ad alle Studentesse,tutti,insieme al Personale della Scuola i miei cordiali saluti.
Prof. Carlo Valentini
Assessore alle Politiche Culturali e Istruzione, Comune di Tivoli

Giornata Inaugurale
16 Novembre ore 10
Auditorium Convitto naz. “A. Di Savoia, Duca d’Aosta”
Presentazione della Manifestazione ed intervento dei Dirigenti
Scolastici dei cinque Istituti partecipanti e delle Autorità Intervenute.
Intervento del prof. Filippo Graziani, preside della Scuola di Ingegneria
Aerospaziale di Roma con mostra di modelli di satelliti.
Presentazione e dimostrazione della Realtà Aumentata a cura
della Onscreen
L’Auditorium può contenere fino a 130 persone

Conferenze scientifiche presso l’Istituto E. Fermi
Martedì 17, Mercoledì 18, Giovedì 19, Venerdì 20 ore 10

Martedì 17
“La scienza dell’aria e la misura della concentrazione di anidride carbonica”
Relatore: dott. Fabio Malaspina, ten. Col. Aeronautica – Servizio Meteorologico
Direttore del “Centro Aeronautica Militare di Montagna”

Mercoledì 18
“A duecento anni dalla nascita di Darwin: la teoria dell’evoluzione fra
certezze e problemi”
Relatore: dott. Gianfranco Di Segni, Istituti di Biologia Cellulare, CNR,
Monterotondo

Giovedì 19
“La Geologia del Lazio: un viaggio negli ultimi 220 Milioni di anni della
storia della Terra”
Relatore: dott. Domenico Cosentino, dipartimento di Geologia,
Università RomaTre

Venerdì 20
“Nanotecnologie: Cosa sono e loro applicazioni”
Relatore: prof. Giovanni Capellini, dipartimento di Fisica, Università RomaTre
Collegamento in diretta video con la base italo/francese in Antartide
“Concordia” a cura del P.N.R.A., Programma Nazionale di Ricerca in
Antartide.
La sala conferenze dell’Istituto “Fermi” può contenere un massimo di 300 persone

Attività nei vari Istituti
Le attività proposte nelle scuole:
si svolgeranno da martedì 17 a venerdi 20 dalle ore 9 alle ore 13
avranno una durata di circa 30’-40’
potranno ospitare circa 25 ragazzi per lezione (35 per il Planetario), che
dovranno essere accompagnati e supervisionati dai propri insegnanti.
devono essere prenotate sul sito: www.associazioneasgard.it.
sono totalmente gratuite
Le attività di laboratorio sono adatte ai ragazzi delle scuole medie e
superiori; il Planetario e le mostre anche ai ragazzi delle scuole elementari

Liceo Scientifico Spallanzani
Laboratorio sulla Superconduttività
Conferenza di Astronomia tenuta dal dott. Fabio Sori, mercoledì 18
Novembre, dalle ore 11,15 alle 12,15.
Dimostrazioni di Realtà Aumentata della società Onscreen presso l’aula
Home Theater
Presentazione delle attività della Scuola di Ingegneria Aerospaziale e
conferenza su “Il Telescopio per l’Individuazione dei detriti spaziali”
tenuta dal dott. Fabrizio Paolillo, mostra del prototipi di satelliti, martedì
17 Novembre dalle ore 10 alle 11.

Attività di Laboratorio proposte dall’Istituto
Scienze della Terra:
Visita al Polo Museale Geologico
Osservazioni di minerali e rocce in sezione sottile, al microscopio binoculare e
osservazioni di minerali e rocce in sezione sottile al microscopio polarizzatore.
Biologia:
Osservazioni al microscopio stereoscopico:
1) strutture riproduttive delle piante;
2) protozoi infusori. –
Visita al giardino didattico: l’evoluzione delle piante.
Fisica:
Studio del moto;
Studio dei battimenti;
Analisi spettrale.
Pendolo di Foucault

Istituto Tecnico Industriale “A.Volta”
Simulatore “Venturer”, per un’avventura emozionante nello spazio come
nelle miniere; a cura di S. Dell’Innocenti
Conferenza di Fitodepurazione tenuta dal dott. Enrico Lazzari, martedì 17
Novembre, dalle ore 11,15 alle 12,15.
Dimostrazioni di Realtà Aumentata della società Onscreen.
Simulatore Venturer

Attività di Laboratorio proposte dall’Istituto
Chimica- Tecniche di separazione di miscugli omogenei:
Distillazione semplice (vino);
Cromatografia degli inchiostri;
Saggio alla fiamma (struttura atomica della materia)
Meccanica:
Pressa Lattine Ecologica
La pompa autoalimentata

Fisica:
1. C’è chi scende e c’è chi sale con…un imbuto (Paradosso Meccanico)
2. La misura del Tempo nel Tempo:
a. Orologio a Pendolo – Galileo
b. Svegliarino Monastico del ‘400 – Fra Martino
c. Orologio ad Acqua a Yo-yo
3. Giocando con Pitagora ed il suo “Teorema”
a. Puzzle e Conigli
4. Equilibri più o meno stabili:
a. Il ponte di Leonardo
b. Mutuo Soccorso
c. Le posate Equilibriste
5. Disegno Oscillando
a. Armonografo e Oscilloscopio
6. Dal centimetro al millimetro con il Calibro e la teoria del nonio.
7. La reazione dell’ H2O ed il missile fatto in casa: “I Rockets”

Istituto Tecnico Commerciale “E.Fermi”
Attività proposte dall’Istituto
Visita al museo storico
BIOLOGIA
– Osservazione al microscopio pagina inferiore di foglie: cellule, Stomi… ( preparazione a
fresco )
– Estrazione clorofilla foglie di spinacio
– Uno strano comportamento dell’amido…
CHIMICA
– Distillazione
– Saggio alla fiamma
– pH di una soluzione
– cromatografia su carta ( clorofille )
GEOLOGIA
– Osservazione al microscopio stereoscopio di microcristalli in bolle vulcaniche
laziali
( ludwigite, calcite, spinelli )
– Semplici esperienze di laboratorio presentate dai ragazzi
FISICA
– Dilatazione lineare
– Principio di Archimede
– Calcolo del volume di un solido irregolare
– Simulatore di guida ( velocità, accellerazione… )
INFORMATICA
Simulazione di una lezione di laboratorio con la realizzazione di un
programma Visual Basic
COSTRUZIONI
– funzionamento di attrezzature per esperienze sull’equilibrio di corpi vincolati

Istituto Magistrale“Isabella d’Este”
Planetario con lezioni di un astronomo
Attività di Laboratorio organizzate dalla Scuola:
Laboratorio biologico con osservazione di preparati di tessuti animali e
vegetali e preparazione di vetrini per osservazione diretta.

Convitto naz. “”A. Di Savoia, Duca d’Aosta”
Giornata Inaugurale
Mostra “Foto Sistema Solare ed Esplorazione e Viaggi nello Spazio”
Mostra exibit Energie rinnovabili, esperimenti da fare e toccare
Lezione analisi sensoriale tenuta dal dott. Marco Greggio, docente del
Gambero Rosso, Giovedì 19 Novembre, ore 11,15 alle 12,15
A cura dell’Istituto
Cartelloni dimostrativi sulle Energie Rinnovabili a cura degli studenti
delle terze medie

Enti partecipanti (come relatori e mostre)
– Scuola di Ingegneria Aerospaziale (Università La Sapienza)
– Università RomaTre (Dip. Fisica e Geologia)
– Aeronautica Militare
– P.N.R.A. (Programma Nazionale di Ricerca in Antartide)
– Istituto di Biologia Cellulare (C.N.R. Monterotondo)
– OnScreen communication
– Apogeo ambiente
– Istituti superiori e Convitto nazionale di Tivoli
– Presidenza Consiglio regionale del Lazio
– Comune di Tivoli – Assessorato alla Cultura
– Asgard ass. sport e cultura
Esposizioni e Installazioni a cura di:
Dott. Marco Palumbo (Mostra foto sistema solare ed esplorazione e viaggi nello spazio)
Sig. Samuel Dell’Innocenti (Simulatore Venturer)

Relatori:
– Prof. Filippo Graziani (Preside Scuola di Ingegneria Aerospaziale)
– Dott. Fabio Malaspina ten. col. Aeronautica militare (direttore centro
Aeronautica militare di montagna)
– Dott. Gianfranco Di Segni (1° Ricercatore Istituti di Biologia cellulare C.N.R.
Monterotondo)
– Dott. Domenico Cosentino (Dip. Geologia Università RomaTre)
– Prof. Giovanni Capellini (Dip. Fisica Università Roma Tre)
– Dott. Fabio Sori (Astronomo)
– Dott. Enrico Lazzari (Agronomo – Caldani)
– Dott. Marco Greggio (Agronomo – docente master Gambero rosso)
– Dott. Felice Leone (OnScreen communication)
– Dott. Carlo Ossola (Museo nazionale dell’Antartide di Genova)
– Dott. Umberto Gentili (Ricercatore ENEA)
– Dott.sa Lucia Alfonsi (Ricercatrice INGV)
– Dott. Antonio Meloni (Ricercatore INGV)
– Dott.sa Lucia Sabattini (Glaciologa)

La manifestazione “La Settimana della Scienza” Tivoli 2009 è organizzata da:
ASGARD Associazione Sport e Cultura
[email protected]
tel. 338 3780748

PATATE FRITTE

Volevo segnalare un interessante articolo che ha catturato la mia curiosità
andando a rispondere alla domanda: Chi ha inventato le patate fritte?

INVENZIONE DELLE PATATE FRITTE
di Giovanni Ballarini

http://www.georgofili.info/detail.aspx?id=13414